• 334 21 05 474
  • info@escursioninsardegna.it

Escursione del 10 Luglio 2021

Escursione del 10 Luglio 2021

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19 motivo per il quale si rende Obbligatoria la Prenotazione.
Iscriviti subito compilando la scheda di adesione sul sito:
http://www.escursioninsardegna.it/prenotazione-online/
Incontro:
Ore 17.30 Parcheggio del Belvedere di Nebida
Info e Prenotazioni: 334 2105474
Quota di partecipazione: € 20,00 – Fino ai 13 anni: Gratuito
Per i Colleghi GAE e GT la partecipazione è Gratuita e in qualità di professionisti del settore non costituiranno incremento al numero dei partecipanti che non può eccedere il numero di 15 o 20 se presente un collaboratore chiudi fila.
L’escursione sarà condotta da Guida Ambientale Escursionistica AIGAE. Servizio reso ai sensi della L.4/2013.
Durata:Mezza Giornata
Distanza da Percorrere: Km 9 circa
Altidudine Minima: 3m
Altitudine Massima: 148m
Dislivello cumulativo in Salita: 380m
Dislivello cumulativo in Discesa: 380m
Impegno: Medio Impegno
DESCRIZIONE: Un Sentiero che si sviluppa lungo la costa di Nebida, frazione mineraria di Iglesias nel sud ovest della Sardegna. Caratterizzato dalla presenza lungo tutto il tratto di percorrenza di 5 faraglioni di cui uno, il più importante e noto “Pan di Zucchero” riconosciuto monumento naturale. Il percorso regala tra una caletta e l’altra un ventaglio di forti colorazioni contrastanti derivanti dalla macchia mediterranea cresciuta su uno sfondo geologico tra i più antichi risalente a 570 milioni di anni fa. I Numerosi i resti degli impianti estrattivi permettono di argomentare una storia di archeologia mineraria che da sempre ha alimentato la cultura locale. Tra i maggiori punti di interesse visibili lungo il percorso spiccano la Laveria Lamarmora e Porto Flavia.
EQUIPAGGIAMENTO TECNICO OPPORTUNO PER L’ESCURSIONE
Ciascun partecipante deve presentarsi all’escursione inderogabilmente munito di:
abbigliamento e attrezzatura tecnica idonea all’escursione (vestiario adeguato all’uscita e alle condizioni climatiche, scarpe da trekking a suola rigida, zaino, torcia, borraccia, giacca antipioggia, occhiali da
sole, repellente per insetti, crema solare, fazzoletti di carta, bastoncini da escursione, etc.)
cena al sacco e snack energetici
acqua secondo necessità, e condizioni climatiche.
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)
N°. 3 mascherine chirurgiche con marchio CE (possibilmente non la usa e getta ma quelle riutilizzabili)
N°. 3 paia di guanti monouso (facoltativi) in lattice o in nitrile
N°. 1 dispencer di minimo 150 ml di gel disinfettante a norma CE non autoprodotto
N°.3 sacchetti per lo smaltimento dei DPI usati
CONSIGLI ALIMENTARI:
Evitare di appesantire lo stomaco assumendo dei cibi che determinerebbero una lenta digestione e ridurrebbero l’efficienza fisica. Da evitare l’assunzione di bevande alcoliche. Indispensabile una buona scorta d’acqua (2 litri ameno) e/o integratori energetico-salini;

Manuela Merche

CHIAMA ORA