• 334 21 05 474
  • info@escursioninsardegna.it

Category ArchiveSenza categoria

Escursione del 18/09/2021

Iscriviti subito compilando la scheda di adesione sul sito:
http://www.escursioninsardegna.it/prenotazione-online/
Oppure contattaci al 334 21 05 474
Green Pass non necessario.
Incontro: 18/09/2021 ore 15:45 alla Chiesa campestre di San Giovanni (Grotte di Domusnovas)
Costo Escursione: € 20,00
Include: Biglietto di ingresso alle Grotte di San Giovanni.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19 motivo per il quale si rende Obbligatoria la Prenotazione.

Distanza da percorrere: km 5.00
Altitudine Minima: 162 m
Altitudine Massima 265 m
Dislivello cumulativo in salita: 101 m
Dislivello cumulativo in discesa: 141 m
Impegno: Facile

Descrizione
passeggiata nel bosco di lecci che ci regala un mix di natura e storia. La passeggiata consiste in un percorso ad anello che partendo dalla chiesa di San Giovanni ripercorre la vecchia decauville, tra panorami mozzafiato, mulattiere e gallerie di carreggio, si aggira il Monte Acqua si riscende dalla valle di Oridda verso l’ingresso Nord delle grotte.


EQUIPAGGIAMENTO TECNICO OPPORTUNO PER L’ESCURSIONE
Ciascun partecipante deve presentarsi all’escursione inderogabilmente munito di:
abbigliamento e attrezzatura tecnica idonea all’escursione (vestiario adeguato all’uscita e alle condizioni climatiche, scarpe da trekking a suola rigida, zaino, torcia, borraccia, giacca antipioggia, occhiali da
sole, repellente per insetti, crema solare, fazzoletti di carta, bastoncini da escursione, etc.)
cena al sacco e snack energetici
acqua secondo necessità, e condizioni climatiche.
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)
N°. 3 mascherine chirurgiche con marchio CE (possibilmente non la usa e getta ma quelle riutilizzabili)
N°. 3 paia di guanti monouso (facoltativi) in lattice o in nitrile
N°. 1 dispencer di minimo 150 ml di gel disinfettante a norma CE non autoprodotto
N°.3 sacchetti per lo smaltimento dei DPI usati
CONSIGLI ALIMENTARI:
Evitare di appesantire lo stomaco assumendo dei cibi che determinerebbero una lenta digestione e ridurrebbero l’efficienza fisica. Da evitare l’assunzione di bevande alcoliche. Indispensabile una buona scorta d’acqua (2 litri ameno) e/o integratori energetico-salini;

Escursione del 10 Luglio 2021

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19 motivo per il quale si rende Obbligatoria la Prenotazione.
Iscriviti subito compilando la scheda di adesione sul sito:
http://www.escursioninsardegna.it/prenotazione-online/
Incontro:
Ore 17.30 Parcheggio del Belvedere di Nebida
Info e Prenotazioni: 334 2105474
Quota di partecipazione: € 20,00 – Fino ai 13 anni: Gratuito
Per i Colleghi GAE e GT la partecipazione è Gratuita e in qualità di professionisti del settore non costituiranno incremento al numero dei partecipanti che non può eccedere il numero di 15 o 20 se presente un collaboratore chiudi fila.
L’escursione sarà condotta da Guida Ambientale Escursionistica AIGAE. Servizio reso ai sensi della L.4/2013.
Durata:Mezza Giornata
Distanza da Percorrere: Km 9 circa
Altidudine Minima: 3m
Altitudine Massima: 148m
Dislivello cumulativo in Salita: 380m
Dislivello cumulativo in Discesa: 380m
Impegno: Medio Impegno
DESCRIZIONE: Un Sentiero che si sviluppa lungo la costa di Nebida, frazione mineraria di Iglesias nel sud ovest della Sardegna. Caratterizzato dalla presenza lungo tutto il tratto di percorrenza di 5 faraglioni di cui uno, il più importante e noto “Pan di Zucchero” riconosciuto monumento naturale. Il percorso regala tra una caletta e l’altra un ventaglio di forti colorazioni contrastanti derivanti dalla macchia mediterranea cresciuta su uno sfondo geologico tra i più antichi risalente a 570 milioni di anni fa. I Numerosi i resti degli impianti estrattivi permettono di argomentare una storia di archeologia mineraria che da sempre ha alimentato la cultura locale. Tra i maggiori punti di interesse visibili lungo il percorso spiccano la Laveria Lamarmora e Porto Flavia.
EQUIPAGGIAMENTO TECNICO OPPORTUNO PER L’ESCURSIONE
Ciascun partecipante deve presentarsi all’escursione inderogabilmente munito di:
abbigliamento e attrezzatura tecnica idonea all’escursione (vestiario adeguato all’uscita e alle condizioni climatiche, scarpe da trekking a suola rigida, zaino, torcia, borraccia, giacca antipioggia, occhiali da
sole, repellente per insetti, crema solare, fazzoletti di carta, bastoncini da escursione, etc.)
cena al sacco e snack energetici
acqua secondo necessità, e condizioni climatiche.
DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)
N°. 3 mascherine chirurgiche con marchio CE (possibilmente non la usa e getta ma quelle riutilizzabili)
N°. 3 paia di guanti monouso (facoltativi) in lattice o in nitrile
N°. 1 dispencer di minimo 150 ml di gel disinfettante a norma CE non autoprodotto
N°.3 sacchetti per lo smaltimento dei DPI usati
CONSIGLI ALIMENTARI:
Evitare di appesantire lo stomaco assumendo dei cibi che determinerebbero una lenta digestione e ridurrebbero l’efficienza fisica. Da evitare l’assunzione di bevande alcoliche. Indispensabile una buona scorta d’acqua (2 litri ameno) e/o integratori energetico-salini;

Escursione del 19 Giugno 2021

Escursione al Giardino di pietra con Aperitivo al Tramonto

Un luogo magico che si presta ad una esperienza quasi spirituale, una passeggiata nella quale i suoni della natura fanno da colonna sonora ad un percorso che non ha bisogno di grandi spiegazioni. E’ infatti particolarmente suggestivo camminare lungo questa costa che da Capo Pecora ci porta verso la spiaggia di Scivu mostrando delle calette ciotolate di un bianco brillante. Il percorso immerso nel verde della macchia e contrastato dagli enormi massi di granito e che lasciano spazio alla fantasia per le loro forme, conduce ad una piccola torre di vedetta. Un punto panoramico a picco sul mare che lascia senza fiato per la sua estensione di visibilià che ci regala su un lato le spiagge di Scivu e Piscinas e sull’altro un magnifico giardino di pietra accompagnato da una visuale più profonda che arriva fino alla torre di Cala Domestica e all’Isola di San Pietro. Dall’incrocio che indica la strada per l’area wwf di scivu imboccando la direzione inversa si imbocca uno stradello di 3 km circa che passando per l’area archeologica nella quale sono presenti alcune Tombe dei Giganti ci riporta al parcheggio di Capo Pecora chiudendo il percorso ad anello.

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid-19 motivo per il quale si rende Obbligatoria la Prenotazione.Iscriviti subito compilando la scheda di adesione sul sito: http://www.escursioninsardegna.it/prenotazione-online/

Incontro:
Ore 17:15 Parcheggio di Capo Pecora
Info e Prenotazioni: 334 2105474Quota di partecipazione: € 20,00 – Fino ai 13 anni: Gratuito
Per i Colleghi GAE e GT la partecipazione è Gratuita e in qualità di professionisti del settore non costituiranno incremento al numero dei partecipanti che non può eccedere il numero di 15 o 20 se presente un collaboratore chiudi fila.L’escursione sarà condotta da Guida Ambientale Escursionistica AIGAE. Servizio reso ai sensi della L.4/2013.Durata:Mezza GiornataDistanza da Percorrere: Km 7,600Altidudine Minima: 5mAltitudine Massima: 211mDislivello cumulativo in Salita: 344mDislivello cumulativo in Discesa: 344mImpegno: Medio Impegno

EQUIPAGGIAMENTO TECNICO OPPORTUNO PER L’ESCURSIONE
Ciascun partecipante deve presentarsi all’escursione inderogabilmente munito di: abbigliamento e attrezzatura tecnica idonea all’escursione (vestiario adeguato all’uscita e alle condizioni climatiche, scarpe da trekking a suola rigida, zaino, borraccia, giacca antipioggia, occhiali da sole, repellente per insetti, crema solare, fazzoletti di carta, bastoncini da escursione, etc.)
snack energetici
Torcia
acqua secondo necessità, e condizioni climatiche.

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE (DPI)
N°. 3 mascherine chirurgiche con marchio CE (possibilmente non la usa e getta ma quelle riutilizzabili)
N°. 3 paia di guanti monouso (facoltativi) in lattice o in nitrile
N°. 1 dispencer di minimo 150 ml di gel disinfettante a norma CE non autoprodotto
N°.3 sacchetti per lo smaltimento dei DPI usati

CONSIGLI ALIMENTARI:
Evitare di appesantire lo stomaco assumendo dei cibi che determinerebbero una lenta digestione e ridurrebbero l’efficienza fisica. Da evitare l’assunzione di bevande alcoliche. Indispensabile una buona scorta d’acqua (2 litri ameno) e/o integratori energetico-salini;per ulteriori informazioni sul percorso leggi la scheda tecnica dell’escursione.

CHIAMA ORA